Florigel Pallavolo Andria, dopo la sosta è sfida casalinga contro il forte Ancona

Florigel Pallavolo Andria, dopo la sosta è sfida casalinga contro il forte Ancona

Paradies: «La squadra ha già espresso ottimi livelli nostante le difficoltà di questo torneo»

La sosta dettata dal calendario del campionato nazionale di serie B ha permesso alla Florigel Pallavolo Andria di avere una pausa importante per riordinare il lavoro e meglio programmare il proseguo della stagione.

Le gare disputate lo scorso fine settimana hanno confermato l’andamento delle precedenti con molti risultati a sorpresa, come le vittorie in trasferta di Turi e Lucera e della vittoria casalinga del Gioia che hanno accorciato la seconda parte della classifica. Oltre ai risultati positivi di Bari, Pineto ed Ancona che guidano, attualmente, la parte alta della classifica.

La pausa ha permesso di esprimere, da parte del Direttore Generale Agostino Paradies, alcune considerazioni sulla prima parte della stagione agonistica su tutta l’attività della compagine andriese.

«Come in ogni stagione agonistica diventa una scommessa organizzare la partecipazione a un campionato nazionale, le difficoltà sono innumerevoli ma la passione e la voglia di far bene per i nostri ragazzi e tutto il movimento sportivo che ne consegue danno la forza di continuare e di ricercare sempre soluzione ad ogni evenienza. Quest’anno la dirigenza ha scommesso sul ricambio di una parte del gruppo che aveva vestito i colori andriesi nelle ultime stagioni, facendo arrivare atleti provenienti da diverse esperienze da tutt’Italia. Meritevole è il lavoro dello staff tecnico guidato da coach Castellaneta, coadiuvato dal vice Galeandro e dai tecnici Spescha, Porro e Rubino per il settore giovanile. La squadra ha subito recepito le indicazioni del coach, lavorando sodo e conquistando punti importanti sin dalle prime gare, le difficoltà sono arrivate con alcuni infortuni e il carico di lavoro sostenuto che ha lasciato il segno nelle gambe dei ragazzi. Un campionato difficile con gare dove il gruppo si è espresso ad altissimi livelli, vedi la gara con la corazzata Pineto, e gare come quella di sabato scorso contro il Foligno con prestazione che ha lasciato dubbi su alcune certezze acquisite. La sconfitta non pregiudica nulla rispetto ai risultati ed ai punti conquistati nelle prime 7 giornate, siamo solo a metà girone di andata. La pausa è servita all’intera rosa per rifiatare e recuperare la migliore condizione fisico-atletica per affrontare le ultime due gare dell’anno contro Ancona e Bari, attualmente teste di serie in classifica».

Le attività del sodalizio non si limitano alla sola prima squadra, anzi, gran parte degli impegni sono dedicati al settore giovanile ed alle attività nelle Scuole con la partecipazione ai campionati Under 16, 18 e 1^ Divisione e all’organizzazione dei raduni per il progetto “S3” della Federazione dedicato alle Scuole in particolare al Progetto “Fair Play” dedicato anch’esso alla Scuola Primaria”.

Prossima gara tra le mura amiche del polivalente di Via delle Querce, sabato 14 alle ore 18.30, per affrontare l’Ancona reduce da una vittoria al tiebreak contro il Foligno e quarto in classifica con 15 punti.

Classifica – Campionato Nazionale Serie B girone E – 8^ giornata di andata

Pineto 19; Bari 18; Osimo 16; Ancona 15; Turi 12; Macerata 12; Loreto 11; Lucera 11; FLORIGEL ANDRIA 9; Foligno 9; Paglieta 6; Gioia del Colle 6; Terni 0.

Lascia un Commento