Fidelis, Palazzo si presenta con una tripletta in amichevole: «Iniziamo a raccogliere i frutti del lavoro»

Il tecnico Favarin: «Girone tosto ma tutti dovranno fare i conto con l’Andria»

Le amichevoli estive, si sa, contano pochissimo in termini di risultati. Offrono, però, già delle interessanti indicazioni sulla compattezza di squadra e sulle potenzialità dei singoli. Il test vinto domenica scorsa dalla Fidelis contro l’Unione Calcio Bisceglie al Sant’Angelo dei Ricchi, a tal proposito, ha messo in vetrina il feeling con il gol di Loris Palazzo, uno dei tanti vuoli nuovi dei biancazzurri. Reduce dall’esperienza realizzativa in doppia cifra con il Team Altamura, con cui ha messo a segno undici centri nella passata stagione, l’attaccante barese ha scelto l’Andria per provare a trascinarla con i suoi gol nella parte alta della classifica. E in attesa degli appuntamenti ufficiali – il primo è in programma il 25 agosto in Coppa Italia di serie D al Degli Ulivi con il Bitonto – Palazzo si è presentato ai suoi nuovi tifosi realizzando una tripletta nell’amichevole con i biscegliesi.

Non ha alcuna intenzione di disputare un campionato interlocutorio la Fidelis. Punta ad essere protagonista, nonostante l’elevato coefficiente di difficoltà che presenta il prossimo girone H di serie D, molto probabilmente il più ostico di sempre.

Altro test in arrivo, infine, per la Fidelis, che domani mattina, a partire dalle ore 9.30, affronterà al Sant’Angelo dei Ricchi la Fortis Altamura, ambiziosa realtà del prossimo campionato di Eccellenza.