Benny Ruggiero vince a Lugo di Romagna: battuto il pugile di casa Mainenti

Benny Ruggiero vince a Lugo di Romagna: battuto il pugile di casa Mainenti

L’atleta del Team Sgaramella vince per squalifica al terzo round. Sconfitta in Belgio per Lezzi

Una vittoria e una sconfitta per il Team Sgaramella nelle due trasferte. Ruggiero vince per squalifica alla terzo round contro il pugile di casa Mainenti. Una sconfitta degna di una vittoria per Lezzi contro il pugile di casa Sasha Yengoyan.

Il match di Ruggiero era programmato sulla diastanza delle 6 riprese, come da strategia dell’angolo il portacolori di Andria ha studiato il suo avversario nei primi due round e al terzo inizia ad eseguire il pressing, Mainenti non regge agli attacchi di Ruggiero perde il controllo è commette delle scorrettezze, tempestivo è stato l’intervento del tecnico Riccardo Sgaramella e l’intervento della commissione arbitrale che squalificano il pugile di casa aggiudicando la vittoria prima del limite a Ruggiero.

Il match di Lezzi contro il tanto temuto Sasha primo in classifica nazionale in Belgio è stato programmato sulla distanza delle 8 riprese, Lezzi ha il comando del match sin dal primo round, entrambi si scambiano colpi potenti e al settimo round Sasha ne esce fuori con un ferita sull’arcata sopraccigliare, riesce a concludere il match, la commissione arbitrale di casa aggiudica la vittoria per pochi punti a Sasha, un verdetto contestato dal Team Sgaramella.

Il commento dei Tecnici Pietro e Riccardo Sgaramella: «Ottima prestazione per Lezzi che affronta con grande coraggio un’avversario con un curriculum di tutto rispetto, dopo quest’incontro possiamo dire che Lezzi è pronto per il Titolo Italiano. Bene per Ruggiero che con questa vittoria scala la classifica nazionle e il sogno del Titolo Italiano si avvicina, tra non molto vedremo Ruggiero nei migliori primi 10 nella classifica Italiana».