La PGS Don Bosco Andria trionfa all’8^ “Final T-IME” in Calabria

Primo posto per “Allievi” ed “Esordienti”, secondo posto per i “Pulcini”, terzi i “Giovanissimi”

Lo scorso weekend si è svolta l’8^ edizione dell’evento sportivo denominato “Final T-IME”, organizzato dall’Ispettoria Meridionale Salesiana, tenutosi a Bova Marina in Calabria dal 28 aprile al 1 aaggio.

A questo evento sportivo hanno partecipato gli oratori della Puglia, Calabria, Campania, Basilicata e la lontana Albania per un totale di 400 tra accompagnatori ed atleti. Non è mancata anche quest’anno la partecipazione del volley coinvolgendo atleti under 14 e under 16.

La PGS Don Bosco Andria si è presentata all’evento con ben quattro categorie: Pulcini, Esordienti, Giovanissimi e Allievi raggiungendo ben tre finali.

La categoria “Allievi”, per la prima volta inserita nelle Final T-IME, si è aggiudicata il primo posto andando in finale e vincendo contro la forte Scutari (Albania), la categoria “Esordienti” anch’essa si è aggiudicata il primo posto battendo una coriacea Bova Marina, la categoria “Pulcini” è arrivata in finale contro la squadra di Lecce aggiudicando il secondo posto ed Infine, i “Giovanissimi” si sono piazzati al terzo posto battendo il Torre Annunziata.

Le Final T-IME hanno come obiettivo una sana competizione sportiva aggiungendo attività collaterali di carattere educativo e spirituale. È un’occasione per creare momenti di aggregazione e fratellanza con diverse realtà. È sempre un viaggio carico di emozioni. La gioia di chi vince una gara, gli sguardi tristi di chi invece arriva secondo, ma anche gli abbracci con gli avversari a fine partita. Questo è lo spirito che caratterizza eventi di questo tipo, perché lo sport è un momento di cruciale rilevanza per l’educazione dei ragazzi con valori importanti come quelli del rispetto, dell’amicizia, del gruppo e ha il potere di far crescere esperienza dopo esperienza, sia quando si vince che quando si perde.