Taranto – Fidelis, Potenza: «Gara vera. Un derby che tutti vorrebbero giocare»

Il tecnico biancazzurro alla vigilia del match dello “Iacovone”

Non è certamente una gara come tutte le altre. E’ il derby tra Taranto e Fidelis Andria che domani aprirà le porte dello “Iacovone” già teatro nel tempo di gare bellissime tra le due compagini.

Tecnico Alessandro Potenza che tornerà in panchina dopo le due giornate di squalifica ma probabilmente non potrà contare sull’attaccante Marco Stranges ancora alle prese con un fastidioso infortunio. Allo “Iacovone” mancheranno anche i tifosi della Fidelis per il divieto imposto dalla Prefettura di Taranto rispetto al profilo di rischio del match.

Fidelis che potrebbe vedere dei cambi sul terreno di gioco, come ha confermato lo stesso tecnico biancazzurro, ma Fidelis che cerca continuità e che dovrà puntare molto su di un atteggiamento corretto e battagliero sin dall’inizio.

Il Taranto di Panarelli, capolista, è in piena salute e punta deciso verso i tre punti.

Il servizio completo con l’intervista al tecnico andriese.