Ritardo pagamenti dipendenti Sangalli, Coratella: «L’ennesimo problema di liquidità del Comune»

Ritardo pagamenti dipendenti Sangalli, Coratella: «L’ennesimo problema di liquidità del Comune»

La nota polemica del consigliere pentastellato che attacca il sindaco Giorgino

«Affrontiamo spesso il nodo dei pagamenti dei dipendenti comunali o degli operatori che svolgono un servizio per il Comune di Andria. Stavolta ci tocca parlare ancora una volta dei dipendenti della Sangalli che raccolgono e conferiscono i nostri rifiuti». Inizia così la nota del consigliere Comunale del M5S Michele Coratella.

«Alcuni di loro ci hanno segnalato che il pagamento degli stipendi è ancora in ritardo: i bonifici dei pagamenti vengono erogati a singhiozzo e non a tutti gli operatori, a cui vengono proposte varie modalità di pagamento. Facile creare confusione. Questo stato delle cose sarebbe dovuto al mancato pagamento dell’importo dovuto all’azienda. Un problema di tempi, dicono. Magari, dico io, siamo davanti all’ennesimo problema di liquidità. Visto che ormai siamo in cattive acque economiche, vorrei cercare di capire dove “si è fermato” l’importo. Al Comune o all’ARO? Se la Giunta Giorgino, come ci risulta, ha dato mandato di fare il bonifico all’ARO, ci può confermare il buon esito dell’operazione? La presidenza dell’ARO guidato da Giorgino ha ricevuto il bonifico dalla Giunta Giorgino di Andria? Lo ha poi girato all’azienda, guidata dal commissario straordinario? Cerchiamo di fare un’opera di bene: mettiamo in contatto il Sindaco Giorgino con il Presidente Giorgino».