Acqua non potabile a Montegrosso: l’Aquedotto pugliese invita ad utilizzarla solo per i servizi igienici

Acqua non potabile a Montegrosso: l’Aquedotto pugliese invita ad utilizzarla solo per i servizi igienici

Da AqP scrivono: «In corso attività per il ripristino regolare del servizio. Rilevata lieve non conformità nell’acqua erogata»

A Montegrosso acqua non utilizzabile, in sostanza al momento non potabile. Sono in corso attività per il ripristino regolare del servizio. A comunicarlo è una nota dell’Acquedotto Pugliese che spiega come «A seguito di verifiche sulla rete di distribuzione della borgata di Montegrosso, è stata rilevata una lieve non conformità nell’acqua erogata».

Acquedotto Pugliese raccomanda i cittadini dell’area interessata di utilizzare l’acqua distribuita esclusivamente per i servizi igienici e non per quelli potabili o alimentari. Sono in corso le attività necessarie per il ripristino regolare del servizio. Nel contempo, al fine di alleviare i disagi della popolazione residente, AQP ha predisposto un servizio alternativo di autobotte disponibile a Piazza Sant’Isidoro.

Ed in serata è arrivata anche l’ordinanza del Commissario Straordinario Tufariello che vieta proprio in tutta la frazione di Montegrosso, l’uso idrico per fini potabili ed alimentari dell’acqua. Come detto è consentito solo quello per fini igienici. L’ordinanza è stata emessa dopo che l’Acquedotto ha verificato la presenza, in tutta la rete idrica, di batteri coliformi a 37 gradi ed il Sian dell’Asl ha richiesto al Comune di adottare il relativo provvedimento.