Comune, Malcangi: «I soldi sono pochi e i vigili notificano le contravvenzioni a mano»

Comune, Malcangi: «I soldi sono pochi e i vigili notificano le contravvenzioni a mano»

La nota dell’esponente del Gruppo Partecipa – PD Andria

«In questi giorni siamo venuti a conoscenza di una notizia a cui facciamo ancora fatica a credere: a causa delle voragini nel bilancio comunale, le disponibilità sono così esigue – per non dire inesistenti – che gli operatori della Polizia Municipale di Andria stanno notificando a mano le contravvenzioni, per evitare che cadano in prescrizione». Interviene così in una nota Mirko Malcangi, Gruppo Partecipa – PD Andria.

«Non sarà mica perché la ditta concessionaria del servizio risulta tra i creditori dell’ente mandato in default dalla passata amministrazione, che ha governato per 9 anni la nostra città?

Potevamo capire le strade dissestate, potevamo capire l’aumento del costo della mensa scolastica, potevamo capire una città allo sbando da tutti i punti di vista, ma non le contravvenzioni notificate a mano.

Ulteriori due osservazioni sono doverose: così facendo si sottraggono i vigili dalle attività di controllo del territorio e si configura il rischio che notificare una nota risulti più dispendioso che in passato.

Vergogna per chi ha creato questo disastro!».