«Chiedo al presidente Emiliano di varare, a strettissimo giro, una variazione al bilancio regionale per stanziare risorse a sostegno delle esigenze delle famiglie pugliesi più bisognose, che stanno patendo le conseguenze del blocco delle attività. Bisogna chiedere allo Stato centrale di velocizzare al massimo i trasferimenti alle persone tramite la Protezione Civile e i servizi sociali». Interviene così, in una nota, il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo.

«Ma anche la Regione deve fare la sua parte, vista l’eccezionalità dell’emergenza e bisogna intervenire con una variazione al bilancio e trovare risorse per garantire ai cittadini le condizioni minime per una sopravvivenza dignitosa. Dobbiamo aprire la questione della povertà emergente, silenziosa e dignitosa, di cittadini che non ce la fanno più e che a ragione potrebbero dar vita a proteste rumorose. Accanto a questi interventi, urgenti e indispensabili, ringrazio la coordinatrice provinciale di Fi Brindisi, Laura De Mola, per aver sollecitato il nostro Gruppo a richiedere al presidente Emiliano la sospensione del bollo auto: ad aprile, infatti, ci sarà la prossima scadenza e noi chiediamo che la Puglia, come già hanno fatto altre Regioni, sottragga i cittadini dal pagamento del tributo. C’è bisogno di interventi urgenti di liquidità vera per consentire a chi non può di fare la spesa. Per molti la situazione comincia ad essere veramente dura e le istituzioni devono dare segnali concreti di sostegno».