Fidelis, Lattanzio: «Dobbiamo ridare subito continuità ai risultati»

L’attaccante parla anche della sfida di Matera: «Troveranno un’Andria arrabbiata»

Due gol quest’anno, andriese doc e tanta responsabilità sulle spalle per cercare di portare al più presto la squadra della sua città alla salvezza. E’ Riccardo Lattanzio, attaccante della Fidelis, che ha risentito come tutta la squadra di una partenza piuttosto negativa, ma che chiede sostegno e vicinanza per portare la formazione andriese ad una tranquilla salvezza nel torneo di Serie C. Il tradizionale appuntamento con i tifosi di metà settimana è servito anche a ripercorre i passi di questo inizio campionato e della gara di sabato scorso con il Trapani.

Lattanzio, poi, traccia anche un bilancio dell’esperienza delle due gare con Aldo Papagni sulla panchina azzurra. Piccole modifiche tattiche ed un modulo che in sostanza era già acquisito dalla squadra.

La sconfitta con il Trapani è già alle spalle, tuttavia, e ci si sta già concentrando verso al sfida che domenica sera vedrà la Fidelis impegnata sul difficile campo di Matera. Una sfida solitamente molto sentita e di grande fascino che la squadra di Papagni dovrà affrontare con lucidità e tanta corsa senza, tuttavia, lo squalificato Curcio.

Il servizio completo su News24.City.