Personale ASA, Di Pilato: «14 dipendenti rischiano il licenziamento»

Personale ASA, Di Pilato: «14 dipendenti rischiano il licenziamento»

La nota della candidata Sindaca: «Andria e Castel del Monte isolati»

«Un’ulteriore tegola si abbatte sulla nostra città. Questa volta a pagarne le conseguenze sono 14 dipendenti del personale ASA che gestisce il servizio di trasporto delle linee urbane e che rischiano seriamente di essere licenziati poiché il comune di Andria, a causa del malgoverno di questi ultimi 9 anni, a partire dal 1 luglio taglierà i servizi di trasporto aggiuntivi vale a dire da e per Montegrosso e Castel del Monte». Interviene così, in una nota, la candidata Sindaca di Andria, Laura Di Pilato.

«Il borgo di Andria e il nostro maniero sempre più isolati dalla città. Come possiamo parlare di miglioramento del turismo e dei servizi ad esso connessi se tagliamo un servizio indispensabile per collegare la città al nostro castello?! Si parla tanto poi di salvaguardia dell’ambiente e poi si incentiva all’utilizzo delle auto? Non possiamo continuare a pagare per i danni commessi da incapaci al governo. Tutta la mia solidarietà ai dipendenti ASA a cui auguro a breve una adeguata soluzione che scongiuri il loro licenziamento».

Lascia un Commento