Il Presidente del Consiglio Comunale, dr. Giovanni Vurchio, ha convocato per il 9 marzo, alle ore 15.00, una nuova seduta consiliare che si terrà in modalità mista, sia in presenza che da remoto, come è emerso nel corso della Conferenza dei Capigruppo tenutasi ieri pomeriggio a Palazzo di Città. In quella sede è stata espressa la volontà dei gruppi consiliari di tenere le sedute in presenza, salvo quello del M5S, che seguirà i lavori con alcuni consiglieri in presenza ed altri da remoto.

Questi gli argomenti:

1) Interrogazioni/Interpellanze (n. 6);

2) Proposta di Deliberazione di Consiglio Comunale: Presentazione Linee Programmatiche ed Indirizzi Generali di Governo (prot. n. 95649 del 24.11.2020);

3) Proposta di Deliberazione di Consiglio Comunale: Riconoscimento dei debiti fuori bilancio rinvenienti da sentenza esecutiva, ai sensi e per gli effetti dell’art. 194 lett. a) del D. Lgs n. 267/2000 e ss.mm.ii. (prot. n. 6281 del 20.01.2021);

4) Proposta di deliberazione di Consiglio Comunale: Integrazione delle competenze della Commissione locale per il paesaggio del Comune di Andria ai sensi della legge Regionale n. 44 del 14.12.2012 (Settore Ambiente Igiene Urbana, Paesaggio, Mobilità e Viabilità, Decoro Urbano, Gare – prot. n. 0018506 del 24.02.2021);