«Apprendiamo dal presidente Emiliano e dal direttore del Dipartimento alla Salute Montanaro che la situazione del Coronavirus in Puglia sia sotto controllo. E ci auguriamo che sia effettivamente così. Ho condiviso oggi con Emiliano la volontà di non procedere con ordinanze delle Regioni perché le questioni di emergenza sanitaria e di contagio sono di competenza nazionale ed è bene che l’attività non sia ostacolata da iniziative autonome». Interviene così, in una nota, il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo.

«Inoltre, oggi il direttore del Dipartimento ha annunciato che la Regione si sta organizzando per poter affrontare anche un eventuale e consistente aumento dei casi in Puglia: ebbene, a tal proposito ho chiesto quali siano le capacità potenziali delle nostre strutture quanto a posti letto nei reparti di rianimazione e terapia intensiva. Su questo, ancora, non ci sono dati precisi. Poi, i nostri laboratori sono nelle condizioni di elaborare test qualora dovessero aumentare i numeri e abbiamo tamponi a sufficienza? E ancora: la Regione si sta organizzando per predisporre un numero verde a servizio dei cittadini, visto che quelli nazionali sono ormai in tilt? Infine, ma non ultimo, ho chiesto se e quando i medici, gli infermieri e tutti gli operatori sanitari della Regione saranno dotati di mascherine, guanti e camici monouso perché continuiamo, contrariamente a quanto sostiene la Giunta, a ricevere segnalazioni di mancanza assoluta in alcune realtà di questi dispositivi».