Personale ASA, Di Bari (M5S): «La Regione si impegna a coprire i costi, nessun taglio»

Personale ASA, Di Bari (M5S): «La Regione si impegna a coprire i costi, nessun taglio»

La nota della consigliera regionale che lunedì incontrerà l’Assessore Giannini

In merito alla «brutta situazione che si prospetta per il servizio dei trasporti della città di Andria, ho partecipato all’assemblea tenutasi nei locali dell’azienda che si occupa del trasporto pubblico locale di Andria, per intenderci “le circolari”. L’azienda comunicava alle sigle sindacali e alcuni dipendenti che a causa della mancata copertura economica da parte del Comune di Andria, parte dei servizi di trasporto, dal primo luglio 2020 sarebbero stati tagliati, di conseguenza ben 14 dipendenti, probabilmente sarebbero stati licenziati. Una notizia drammatica tanto per la perdita di posti di lavoro, quanto per la perdita di un importante servizio per gli andriesi, alla faccia dell’inquinamento dell’aria e della salute degli andriesi.

Una notizia che non poteva lasciarmi indifferente». E’ quanto scrive in una nota la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Grazia Di Bari.

«Ieri mattina ho interloquito con l’assessore regionale ai trasporti Giovanni Giannini, che mi ha assicurato che nessun taglio ci sarà per il trasporto locale poiché la Regione provvederà a coprire i costi di tutto il servizio, quindi oltre a quello che già pagava la regione anche la quota a carico del Comune di Andria, che ormai non può più fare fronte neanche a questa spesa a causa del disastro finanziario causato da Giorgino, Marmo e tutti quelli che stavano insieme a loro. Lunedì incontrerò l’assessore per avere maggiore dettagli e maggiori certezze di questo salvataggio e vi darò ulteriori notizie in merito».

Lascia un Commento