Aggrediscono un 32enne andriese e gli rubano il bancomat

Aggrediscono un 32enne andriese e gli rubano il bancomat

Scatta la denuncia ai Carabinieri, il giovane ha immediatamente bloccato la carta

Una brutta avventura quella vissuta da un andriese 32enne nei giorni scorsi ad Andria. Durante l’ora pomeridiana è stato letteralmente aggredito da almeno due soggetti che hanno tentato di rapinarlo. Un tentativo violento, portato a termine con almeno tre pugni nello stomaco. I malviventi hanno portato via al 32enne il suo bancomat, dileguandosi velocemente.

Il tutto è avvenuto in viale Venezia Giulia, nei pressi della Banca Intesa San Paolo. Il 32enne, dopo l’aggressione, si è recato presso la propria filiale per bloccare la carta rubata. Successivamente ha raggiunto i Carabinieri di Andria per denunciare quanto accaduto, ed infine si è recato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “Bonomo” di Andria per degli accertamenti, dopo aver incassato i tre pugni nello stomaco.

Un brutta avventura, come dicevamo, condotta in maniera maldestra dagli aggressori. Tanta violenza ingiustificata. Fortunatamente il 32enne sta bene. Per i malviventi, è il caso di dirlo, un tentativo del tutto inutile. I militari indagano sulla vicenda.