Tre anni dalla tragedia Bari-Nord, Toninelli: «Immagini ancora impresse nella memoria»

Tre anni dalla tragedia Bari-Nord, Toninelli: «Immagini ancora impresse nella memoria»

La nota del Ministro delle Infrastutture: «Regioni investano di più in sicurezza»

«Le immagini del disastro ferroviario di tre anni fa, sulla tratta Andria-Corato, sono ancora impresse nella memoria. Il dolore per la morte di 23 persone e per i 50 feriti è più vivo che mai». Lo scrive su Facebook il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli ricordando il tragico evento.

«Come Stato – prosegue – stiamo impiegando sempre più risorse per la manutenzione e l’installazione di presidi tecnologici così da rendere più sicure le linee nazionali, ma le Regioni devono fare la loro parte: investire più fondi nella sicurezza o obbligare i gestori locali a farlo. Solo così potremo scongiurare altri incidenti come quello sulla linea Andria-Corato, una tratta non gestita da Rfi. Il ricordo di quel tragico giorno rimane, per tutti noi, un monito e uno sprone a fare sempre di più, a tutti i livelli istituzionali, in modo da scongiurare altre ingiuste e insensate morti sui binari».