La Polizia Locale di Andria dotata di un’unità cinofila anti-droga

La Polizia Locale di Andria dotata di un’unità cinofila anti-droga

Matera: «E’ il primo Comune in Puglia, difendiamo i nostri ragazzi dal veleno»

«Attraverso il Progetto “Accaniamoci alla legalità” Andria è il primo Comune in Puglia a dotarsi di una unità cinofila antidroga che sarà utilizzata per il contrasto al diffondersi degli stupefacenti nelle scuole e nei luoghi della movida». Ad affermarlo è l’Assessore alla Polizia Locale Pierapaolo Matera.

«Oggi, infatti, abbiamo adottato presso l’Allevamento di Roberto Biagini a Paganico in provincia di Grosseto due cuccioli di Labrador Retriever di nome Federico e Oreste di Casa Biagini – spiega Matera. Un particolare ringraziamento va anche alla società Joe Zampetti per l’attrezzatura tecnica fornita ed al dott. Vincenzo Campanale per l’assistenza sanitaria dei cani. Questi servizi non sono tra l’altro a carico del Comune ma gratuiti ed il ringraziamento in questo caso è doppio. Un’ulteriore azione di contrasto, così, al diffondersi delle droghe per difendere i nostri ragazzi da quel maledetto veleno ricercando sempre maggiore legalità e sicurezza. Entreranno in servizio tra qualche mese dopo il periodo di addestramento curato dell’esperto cinofilo Dott. Marcello Rendine. Motivo di orgoglio prima come cittadino e poi come amministratore pubblico – conclude Matera».