Sono almeno tre i tombini sporgenti in via della Pineta che potrebbero provocare gravi danni ai veicoli in transito. Tantissime le segnalazioni giunte alla nostra redazione. La strada in questione è parecchio frequentata durante le ore diurne e da qualche settimana le auto sono costrette ad evitare quelle “trappole” per non arrecare danni agli pneumatici, se non addirittura alle sospensioni. I tombini sono rimasti così sporgenti a seguito di alcuni interventi effettuati dagli addetti ai lavori di Telecom qualche settimana fa. Una volta conclusi, purtroppo, il dislivello tra tombino e strada è rimasto considerevole, soprattutto perché attorno non c’è più asfalto. I cittadini da giorni chiedono interventi, che si tratti del Comune di Andria o di Telecom. Insomma qualcuno deve porre rimedio prima che quei tombini possano provocare danni o peggio ancora incidenti nel tentativo degli automobilisti di scansarli invadendo l’altra corsia.