E’ stato arrestato dalla Squadra Mobile di Bari A.T., imprenditore 56enne di Andria, proprietario della masseria in cui ieri è stato trovato un arsenale di armi da guerra. La scoperta è stata effettuata nell’ambito di un’indagine condotta dalla Dda di Lecce, su segnalazione della Procura di Bari.

LEGGI QUI I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE