Era attesa in questo freddo weekend e non ha tradito le attese. Tra la scorsa notte e questa mattina la neve è caduta copiosa sui rilievi del territorio della sesta provincia pugliese rendendo lo scenario incantevole a Castel del Monte e nel territorio del Parco dell’Alta Murgia.

I fiocchi hanno imbiancato anche il bosco di Finizio per uno spettacolo come al solito unico nel suo genere. Subito a lavoro il personale dell’Anas con i mezzi spargisale sulle strade interessate dal maltempo, in particolare sulla statale 170 Andria-Castel del Monte dove la viabilità è comunque regolare.

La Bat come quasi tutte le province pugliesi in queste ore sono nella morsa del freddo a causa dell’arrivo di una perturbazione proveniente dalla Russia con forti venti di tramontana che hanno portato ad un crollo delle temperature.

Almeno sino a lunedì il termometro resterà vicino allo 0 con possibili nevicate sui rilievi ma anche a quote collinari. Sabato e domenica saranno le giornate più fredde e con possibili mareggiate sulle coste. Il tempo migliorerà a partire dalla giornata di martedì con un deciso rialzo termico.