E’ stato provvidenziale l’arrivo dei soccorsi ad un uomo di 46 anni di non avere conseguenze ben più gravi da un violento scontro accaduto questa mattina ad Andria. Attorno alle 9,30, per cause in corso di accertamento, un trattore agricolo ed un mezzo della ditta che raccoglie i rifiuti solidi urbani la Sangalli, si sono scontrati frontalmente. Illesi i due addetti per la raccolta dei rifiuti mentre è rimasto incastrato l’uomo 46enne. L’incidente è accaduto sulla Sp30 che conduce dal centro abitato verso contrada Montefaraone.

Provvidenziale l’arrivo delle equipe sanitarie del 118 con ambulanza ed automedica e dei vigili del fuoco per estrarre l’uomo senza troppe conseguenze fisiche prima del trasporto in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Bonomo” di Andria. Sul posto anche il nucleo di pronto intervento della Polizia Locale per i rilievi del caso e per coordinare la rimozione dei mezzi e la riapertura dell’arteria stradale.