Auto di Carabinieri distrutta da bomba, arriva la commissione antimafia

Auto di Carabinieri distrutta da bomba, arriva la commissione antimafia

Lunedì 17 febbraio alle 10.45, a Barletta, in Prefettura

«La bomba deflagrata a Ruvo di Puglia, sotto l’automobile di un vice brigadiere dell’Arma dei Carabinieri in servizio ad Andria, è solo il più recente dei segnali che danno conto del pesante attacco dalla criminalità organizzata al tessuto sociale ed economico pugliese. Per questo motivo, una delegazione di senatori e deputati della Commissione Antimafia si recherà lunedì 17 febbraio, alle 10.45, a Barletta, in prefettura».

Lo ha annunciato il senatore Marco Pellegrini, coordinatore del Comitato Mafie Pugliesi della Commissione Parlamentare Antimafia che ha aggiunto che la delegazione, che sarà composta anche dal senatore Assuntela Messina, dal senatore Luigi Vitali e dal deputato Luca Paolini, avrà un incontro informale con il prefetto e con il comandante provinciale dei carabinieri ai quali «manifesterà – spiega – forte solidarietà al militare del nucleo radiomobile a cui è stata diretta questa vile intimidazione e, infine, preparerà una ben più ampia e articolata missione che avrà luogo nelle prossime settimane».

«Quella delle mafie pugliesi è ormai una conclamata emergenza nazionale e, per tale motivo, è stato istituito il Comitato XV, in seno alla Commissione Parlamentare Antimafia, che si occuperà di mafie pugliesi e studierà la morfologia e la capacita’ aggressiva delle compagini criminali che minacciano il foggiano, la provincia Bat, Bari, Salento e la Puglia tutta», conclude.

Lascia un Commento