Svastica sulla Cattedrale, Andria Bene in Comune: «Offesi come cittadini ed essere umani»

Svastica sulla Cattedrale, Andria Bene in Comune: «Offesi come cittadini ed essere umani»

La nota dopo l’episodio avvenuto ieri sera

«Il Campanile della Cattedrale è uno dei simboli della nostra città. La storia di Andria è passata sotto la sua ombra ed, ancora oggi, rappresenta un punto di riferimento per tutti gli Andriesi. Deturpare il nostro Campanile è già di per sé un gesto vile, che oltraggia tutti noi Andriesi. Averlo fatto disegnando una svastica, simbolo del nazismo, ci offende profondamente non solo come cittadini ma come esseri umani.

Una cosa deve essere chiara: questi gesti non rappresentano gli Andriesi ma una ristretta minoranza di persone che, ignorando la nostra storia, non perdono occasione per infangarla. E noi ci impegneremo affinché ciò non accada mai più».

E’ quanto si legge in una nota di Andria Bene in Comune dopo l’episodio avvenuto ieri sera ad Andria.

Lascia un Commento