“Sogno in una notte d’estate”, Bruno: «Per Terry, per tutte le donne guerriere»

“Sogno in una notte d’estate”, Bruno: «Per Terry, per tutte le donne guerriere»

Registrato il marchio per i turbanti realizzati a scopo benedico

“Sogno in una notte d’estate”. Un sogno che è diventato realtà. Stiamo parlando della serata organizzata dalla professoressa Giovanna Bruno, dedicata al ricordo di Teresa Calvano che si è tenuta lo scorso 2 agosto.

L’obiettivo era raccogliere dei fondi destinati alla registrazione di un marchio per i turbanti realizzati a scopo benedico da alcune volontarie e dalla famiglia di Terry. Grazie al volano sinergico ed economico voluto dalla Bruno, ora questo sogno è diventato realtà: l’ufficialità della registrazione del marchio è stata annunciata.

«Sono felice ed orgogliosa di aver contribuito al progetto attraverso l’organizzazione del galà di raccolta fondi – afferma la Bruno -. E mi auspico che questo progetto possa apportare beneficio e regalare un sorriso a tutte le donne guerriere che devono affrontare il loro mostro».