Moda, arte culinaria e accoglienza: “Festa di fine Estate” a Corte Martinelli

Una serata all’insegna dell’eleganza e della professionalità

Un connubio tra design, moda, buon cibo e accoglienza: questa la sintesi della “Festa di fine Estate” svoltasi presso lo splendido scenario di Corte Martinelli ad Andria domenica 27 agosto. Si tratta della seconda edizione di una serata che nasce per sottolineare l’arte di organizzazione e di accoglienza della Famiglia Santovito, da sempre impegnata a garantire eventi di grandi spessore. Per l’occasione è stata presentata, la nuova collezione autunno/inverno del noto creatore di moda Romeo Gigli, attraverso una sfilata che è riuscita a catturare l’attenzione di tutti. Madrina della sfilata una splendida testimonial, la top model Milunay Hull.

La serata, condita da buona musica live e dalla degustazione di pietanze tipiche della tradizione pugliese, sottolinea la continuità di un progetto partito da lontano: sin dagli anni 50′, infatti, la famiglia Santovito si è sempre contraddistinta per l’arte di ricevere, vero punto di forza della sua storia. Partendo da “Gran Bar” e “Punto Azzurro”, passando per “Villa d’Oriente”, fino ad arrivare a “Corte Martinelli”, la tradizione per l’ospitalità, il wedding planner, la cucina e l’eleganza sono stati i veri punti cardini, insieme alla professionalità di tutto lo staff, che hanno segnato la storia della città di Andria, come di tutto il territorio.

In occasione della “Festa di fine Estate”, spazio anche ad una collaborazione culinaria particolare: assieme al noto chef di casa Santovito, Mauro Pansini, ecco Don Alfonso Iaccarino, tra i più alti esponenti della cucina italiana con i suoi 40 anni di attività, oltre ad essere diventato ambasciatore italiano del Made in Italy in alcuni degli Hotel più prestigiosi al mondo. I due chef hanno offerto degustazioni prendendo spunto dalla buona cucina pugliese, ispirati dai prodotti tipici del territorio federiciano, e confermando l’eccellenza delle tradizioni anche, e soprattutto, nelle grandi cerimonie.