Francesco Fortunato e Valentina Trapletti: ecco i primi campioni italiani a Rieti nella giornata inaugurale degli Assoluti. Apertura tricolore dedicata ai 10 km di marcia, sulle strade cittadine, nello scenario affascinante delle mura medievali. È il terzo titolo consecutivo sulla distanza per l’andriese Fortunato (Fiamme Gialle), carico di lavoro dopo due settimane di raduno a Predazzo (Trento): 39:59 il crono dell’azzurro, regolarissimo intorno ai 4 minuti al chilometro. Inizialmente affiancato da Davide Finocchietti (Libertas Unicusano Livorno, 41:03) che poi chiuderà terzo, Fortunato prosegue in solitaria nella seconda metà di gara. In progressione, risale al secondo posto Gianluca Picchiottino (Fiamme Gialle, 40:21).

«Sono contento di aver vinto questo 11esimo titolo in carriera – ha detto Francesco Fortunato – a Rieti nel 2016 ho festeggiato il mio primo titolo su questa distanza e ci tenevo a riconfermare quel bel ricordo. Ho cercato di aggredire dall’inizio, ho pagato un po’ nel finale ma nel complesso penso di aver gestito bene. Ci vediamo tra tre settimane a Eugene!».