Il Comune di Andria si candiderà ad un nuovo bando regionale sulla street art. Ci sono 40 mila euro a disposizione e c’è tempo fino alle ore 12:00 del 12 maggio per fare arrivare le proposte a Palazzo di Città. Dopodiché, fra le proposte arrivate, ne verrà selezionata una che verrà ammessa alla fase di co-progettazione e successivamente candidata al bando “Sthar Lab”.

Il bando – attraverso la street art – punta ad accrescere la fruibilità dei luoghi di valore identitario delle città pugliesi, e a trasformarli in laboratori di inclusione sociale, educazione culturale, luoghi di incontro e di scambio.

«E’ un bando impostato in maniera nuova e, se vogliamo, sperimentale – fa sapere l’Assessora alla Cultura Daniela Di Bari che ha fortemente voluto la candidatura – dunque consiglio di leggere approfonditamente il formulario prima di iniziare ad abbozzare le proprie idee. D’altra parte, però, proprio grazie a questa sua innovatività intrinseca, è un bando davvero stimolante, che può rappresentare una bella occasione per associazioni e artisti di lasciare il segno sul nostro tessuto urbano. Del resto – ha concluso Daniela Di Bari – abbiamo già assistito alle potenzialità rigenerative che può avere un intervento di arte urbana ben fatto, e di fronte a una nuova occasione simile – che verrebbe completamente finanziata dalla Regione – il Comune di Andria ha scelto di rispondere di nuovo presente. Dunque, creative e creativi, a lavoro!».

LINK UTILI:
https://www.comune.andria.bt.it/programma-sthar-lab-street-art-avviso-pubblico/
http://cartapulia.it/call-aperte