«Sono tante, pesano come motorini, vanno troppo veloce e, in molti casi, non rispettano le regole minime di sicurezza. Per questo oggi i nostri Consiglieri comunali hanno depositato alla Presidenza del Consiglio un Ordine del Giorno (OdG) proprio su questo tema. L’OdG verrà discusso in uno dei prossimi Consigli comunali, con l’obiettivo ultimo di chiedere formalmente a Regione e Governo di procedere a una forma di regolamentazione per questi mezzi». E’ quanto si legge in una nota a firma del gruppo consiliare di Andria Bene in Comune, in merito alla questione legata alle biciclette elettriche.
«Purtroppo a livello locale nessuna Amministrazione ha il potere di fare qualcosa in autonomia, perché non è materia di sua competenza. Però qualcosa andava fatto e stare a guardare non era più possibile. Così si è deciso di avviare questo percorso coinvolgendo i livelli superiori di governo. Speriamo che la nostra azione avvii una discussione seria in merito. Non aspettiamo altro».