Generazioni a confronto per festeggiare una nuova centenaria nella Città di Andria. Si tratta di Maria Latorre che sabato scorso, all’interno della RSSA “Madonna della Pace” dove è ospitata da diversi anni, è stata accolta dall’amore dei propri familiari e degli operatori oltre che degli altri ospiti per festeggiare il suo secolo di vita. Ha passato momenti bui, ha vissuto la guerra ora vive il Covid-19, ha lavorato tra campi e casa nell’amore della sua famiglia.

Cattolica praticante ha perso suo marito ormai undici anni fa. Quattro i suoi figli di cui però uno deceduto. Adora vedere la TV, ci dicono i ben informati ma soprattutto adora la vita che le ha riservato orai oltre un secolo di gioie e dolori. Gli auguri sono arrivati anche dalla Civica Amministrazione della Città di Andria con un messaggio del Commissario Straordinario. Vivo piacere e sincera emozione scrive Gaetano Tufariello per un traguardo che aumenta la schiera dei centenari nella Città di Andria.