Tre giovani vite spezzate all’alba di un ordinario mercoledì di luglio. È pesantissimo il bilancio del tragico incidente avvenuto all’alba sulla SS170 Andria-Barletta.

La dinamica è tutta ancora da chiarire ma da una prima ricostruzione pare che 3 giovani, di ritorno da una festa a bordo di un ciclomotore elettrico, siano  stati travolti da un mezzo che viaggiava nella stessa direzione all’altezza del distributore di carburanti “Esso”.

Due ragazzi di 17 e 19 anni originari di Barletta sono morti sul colpo, un terzo, sempre barlettano di 17 anni, è stato ricoverato in condizioni disperate all’ospedale “Bonomo” dove è deceduto dopo poche ore.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia di Stato per i rilievi e gli accertamenti del caso.