La COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA ha deciso di erogare un contributo al Sistema sanitario locale che sta fronteggiando l’emergenza Covid‐19 nella Regione.

«Di fronte a questa emergenza, siamo in prima linea per dare il nostro piccolo contributo», afferma Di Vincenzo, Presidente della COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA. «Il Consiglio di Amministrazione ha unanimemente deciso di contribuire a sostenere chi lotta in prima linea contro il virus, perché crediamo fortemente nel valore sociale delle imprese e del territorio in cui operiamo. Ci auguriamo che tutte le realtà ed organizzazioni che operano sul territorio possano contribuire e valutino di poter fare altrettanto, perché
solo insieme ce la faremo. La Cooperativa sarà, come sempre, al fianco dei piccoli imprenditori andriesi e della comunità per favorire il superamento dell’emergenza ed una celere ripresa. Ora è il momento di sostenere chi lotta in prima linea e di non perdere la speranza».

La COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA, ha preso contatti con la ASL BT presentando la richiesta di  devolvere la somma stanziata all’Ospedale “Bonomo” di Andria. La richiesta è stata accolta e protocollata per rendere subito fruibile la somma di denaro per gli usi già specificati, ovvero acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale e qualsiasi altra necessità per poter fronteggiare al meglio l’emergenza sanitaria Covid‐19.

La COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA, nel rispetto dell’ultima normativa del Governo, ha sospeso ogni attività a contatto con il pubblico fino a data da destinarsi, ma rimane a disposizione delle imprese del territorio avendo attivato un canale telematico attraverso il suo indirizzo email [email protected]