Attentato a Carabiniere, FI Puglia: «Urge intervento serio del Governo»

Attentato a Carabiniere, FI Puglia: «Urge intervento serio del Governo»

La nota del commisario regionale D’Attis e il suo vice Damiani

«Nel mirino ci sono tutti: dagli amministratori locali alle forze dell’ordine. Il livello di spregiudicatezza della minaccia criminale contro lo Stato, in Puglia ma soprattutto nella provincia di Barletta-Andria-Trani, sta raggiungendo picchi intollerabili: la scorsa settimana, assieme ad altri colleghi, abbiamo interrogato il ministro dell’Interno a riguardo. Ed oggi, apprendendo dell’esplosione della macchina di un Carabiniere in servizio ad Andria, non possiamo che confermare la preoccupazione. Quest’ultimo è un atto intimidatorio, gravissimo, mirato a intimorire un servitore dello Stato. Ci aspettiamo misure urgenti in grado di far sentire il pugno duro della legalità contro ogni forma di aggressione criminale. La Puglia deve avere risposte immediate dal governo, non si può restare a guardare. Al carabiniere e alla sua famiglia esprimiamo la nostra più sincera vicinanza e solidarietà».

Così in una nota il commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e il vice commissario, il sen. Dario Damiani.

Lascia un Commento