Una Fidelis Andria “rivoluzionata” prova lo sgambetto alla capolista Bitonto

Una Fidelis Andria “rivoluzionata” prova lo sgambetto alla capolista Bitonto

Fischio d’inizio allo stadio “Citta degli Ulivi” alla ore 15.30

E’ ancora un cantiere aperto la Fidelis Andria che questo pomeriggio alle ore 15.30 sarà di scena sul proibitivo campo della capolista Bitonto. In settimana ci sono state ben 8 partenze e sono rientrati alla base dopo l’ottima passata stagione Iannini, Stranges, Piperis e Forte oltre al nuovo arrivato Volzone. Praticamente stravolta la rosa in attesa di nuovi colpi di mercato del diesse Moscelli per rinforzare una rosa al momento non completa. Di fronte ci sarà la corazzata Bitonto che con 30 punti guida il girone H di serie D e viene dall’importante pareggio interno nello scontro diretto con il Foggia. I neroverdi per l’occasione dovranno fare a meno di due pedine importanti come bomber Patierno e il centrocampista Biason, inoltre non siederà in panchina il tecnico Roberto Taurino appiedato dal giudice sportivo. Tra gli ex della gara i due andriesi purosangue Riccardo Lattanzio e Gigi Zinfollino. La gara del “Città degli ulivi” sarà diretta dal sig. Niccolò Turrini di Firenze.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BITONTO (3-5-2): Zinfollino; Gagliardi, Colella, Amelio; Mazzone, Piarulli, Marsili, Bolognese, Turitto; Lattanzio, Merkaj. All. Taurino (squalificato).

FIDELIS ANDRIA (4-3-3): Segantini; Zingaro, Porcaro, Cipolletta, Della Corte; Nannola, Iannini, Montemurro; Varriale, Tedesco, Palazzo. All. Catalano.

Lascia un Commento