Il Rotary di Puglia e Basilicata parla di futuro: vision positiva ed apertura ai giovani

A Trani il seminario distrettuale sull’effettivo dei 53 club. Sernia: «Ricucire le distanze con i soci anziani»

Qualità dei progetti, apertura ai giovani, intensificazione delle attività formative per i soci. È stata Trani la meta del seminario distrettuale sull’effettivo del Rotary che oggi ha portato nella sesta provincia pugliese centinaia di delegati provenienti da tutto il distretto 2120 che comprende 53 club sparsi tra Puglia e Basilicata. Vision positiva del Rotary e della sua azione che punta ad essere considerato un valore aggiunto ed una opportunità per il territorio e per i soci stessi.

Molti gli interventi che hanno proprio ragionato su questa costante necessità di apertura verso i più giovani. Ricucire le distanze per migliorare ancor di più la qualità dell’azione dei Club. A lanciare una proposta ed una idea nuova è lo stesso Governatore del Distretto 2120 Sergio Sernia.