Coppa Italia, il Bitonto è pronto. Taurino: «Finalmente si fa sul serio, Fidelis avversario importante»

Il tecnico neroverde parla della sfida di domani sera allo stadio “Degli Ulivi” di Andria

Dopo un precampionato convincente, vissuto tra le Marche e il Città degli Ulivi, il Bitonto di mister Roberto Taurino è pronto a fare sul serio. I neroverdi sono tra le potenziali protagoniste del prossimo campionato di Serie D, investitura attestata da un mercato imponente, che ha portato in rosa nomi del calibro di Lomasto, Amelio e Lattanzio. Gli ultimi colpi in entrata corrispondono al difensore Colella, ex Gravina e Fidelis Andria, e al giovane attaccante Palmisano, arrivato dal Nardò. Il primo test ufficiale porta Biason e compagni nella casa della Fidelis Andria, in un antipasto del girone H di serie D. Avversario che il dg Nicola Desantis e mister Taurino vedono tra i protagonisti del campionato.

Capitolo formazione. Tutti a disposizione per il Bitonto, con Taurino che ha un dubbio: difesa a 3 o a 4. Nel primo caso, dietro spazio a Lomasto, Montrone e Gagliardi, con Bolognese e Biason in mezzo al campo, Terrevoli e Turitto in fascia e Loiodice a supporto di Patierno e Lattanzio. Nell’eventualità di una linea a 4, Terrevoli scalerebbe in difesa, con Loiodice in fascia. Scalpita per una maglia anche Merkaj. Fischio d’inizio alle 20.30.