Dehors, Matera: «Altri esercenti danneggiati dal nuovo regolamento, assurdo»

Dehors, Matera: «Altri esercenti danneggiati dal nuovo regolamento, assurdo»

La nota dell’ex Assessore del Comune di Andria

«Anche i dehors della zona pedonale di Viale Crispi andrebbero smantellati con l’applicazione del nuovo regolamento. Le deroghe introdotte, infatti, sin dal 2012 sono state inspiegabilmente eliminate, ancorché quel tratto di strada – Viale Crispi – non è sottoposto alla valutazione della Sovraintendenza. Per quegli esercenti che hanno valorizzato una zona centralissima della città e dello shopping, vi sarebbero risvolti economici ed occupazionali gravi, a danno tra l’altro di un indotto più ampio della città. Mi auguro davvero che ciò non accada e che ci sia un serio ripensamento, poiché chi ha investito e chi lavora anche per migliorare la nostra città merita rispetto».

Interviene così, in una nota, l’ex Assessore del Comune di Andria, Pierpaolo Matera.