Tragedia Bari-Nord: Anna Aloysi a Roma per la proiezione di “Ovunque proteggi”

Tragedia Bari-Nord: Anna Aloysi a Roma per la proiezione di “Ovunque proteggi”

Il cortometraggio dei familiari delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio

Parteciperà anche la sorella di una delle 23 vittime dello scontro tra treni avvenuto in Puglia tra Andria e Corato, il 12 luglio 2016, all’incontro di domani, nel palazzo del Senato, in occasione della proiezione del cortometraggio ‘Ovunque proteggi’ realizzato dall’associazione ‘Il mondo che vorrei’ dei familiari delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio, del 29 giugno 2009.

All’incontro a Palazzo Madama, ci sarà Anna Aloysi, sorella di Maria, una delle vittime pugliesi, e presidente dell’Associazione ‘Anna Aloysi. Incidente ferroviario Andria-Corato 12 luglio 2016’, che fa parte del Comitato nazionale ‘Noi non dimentichiamo’, che riunisce le associazioni dei familiari delle vittime, da Viareggio alla Terra dei Fuochi, dal ponte Morandi a San Giuliano.

«Sono felice di essere stata coinvolta in questa iniziativa con altre associazioni di vittime – dice la signora Anna – perché è una occasione per confrontarci e dialogare sui temi della sicurezza. Quello che è successo a mia sorella, alle altre vittime pugliesi, di Viareggio e di tutte le stragi, non deve più accadere. Loro ormai non ci sono più, ma non devono morire altre persone mentre viaggiano».