Terremoto nella BAT, De Trizio: «Continuano le verifiche. Fondamentali le buone pratiche dei cittadini»

Il responsabile della Protezione Civile provinciale fa un punto della situazione dopo l’evento di ieri

Non si registrano particolari criticità al momento anche se continuano le verifiche sui vari edifici da parte di tecnici comunali e provinciali su tutto il territorio della BAT. E’ il day after del sisma che ha colpito la Puglia ed in particolare la sesta provincia con epicentro individuato ad oltre 30 chilometri di profondità a Barletta per una magnitudo che si è attestata attorno a 3.7 dopo tutti i rilievi e le verifiche dei tecnici. Scuole chiuse nell’ofantino e nei comuni di Trani, Barletta e Bisceglie mentre scuole aperte ad Andria e Canosa con eccezione degli istituti di competenza provinciale.

Un sisma che ha visto la buona reazione da parte di alcune istituzioni come per esempio le scuole in cui vengono periodicamente svolte esercitazioni ed evacuazioni, ma che invece ha registrato ancora diverse criticità soprattutto negli edifici pubblici e nella reazione della popolazione. Eventi piuttosto rari da queste parti per cui però è necessario esser assolutamente preparati.

Il servizio completo su News24.City