Italian Horror Story, la web series andriese all’Apulia Film Commission

Proiettata la prima puntata girata ad Andria, regia di Aloisio

Mercoledì 25 maggio è stata presentata in anteprima nazionale all’Apulia Film Commission di Bari la web series “IHS – Italian Horror Story”, diretta dal regista Giovanni Aloisio. La première, interamente girata nell’Andria sotterranea, nel centro storico, e nel seminario vescovile della città federiciana, è stata patrocinata dalla Provincia di Barletta – Andria – Trani, e dal Comune di Andria.

Per girare il primo episodio, dal titolo “Sisters”, una sorta di lungo “teaser-pilot” di oltre 20 minuti, Aloisio ha voluto superare lo scetticismo delle produzioni, autofinanziandosi il progetto, coinvolgendo solo artisti e maestranze pugliesi. Si tratta di un progetto aperto a possibili proposte di produzione a livello italiano e straniero, ed è proprio dall’estero che si manifesta un certo interesse per questo suo nuovo lavoro. In caso di feedback positivo e di iniziative di produzione del progetto, la web series prevede una stagione composta da 6 puntate, tutte della durata di circa 20 min.

Fra i numerosi interpreti, ricordiamo il protagonista Luigi Di Schiena, Agata Paradiso, Caterina Orlando, Massimo Centrone, Marianna Vitucci, Celeste Francavilla, Domenico Tacchio, Gianmarco Cannone, e Marina Candalice. Fotografia e produzione esecutiva sono state affidate a Romualdo Pecorella, scenografie di Armando Mola, make-up a cura dei professionisti della New-Apamf di Andria, musiche di Francesco Tresca e Dino Pulcini, e sceneggiatura dello stesso Aloisio con Daniela Flaccomìo e Raffaele Caporaso.