È ancora bellissima la medaglia di bronzo vinta da Francesco Fortunato nella 20 km di marcia dei campionati europei di Roma, ma fa parte del passato. Con la testa, con la mente e con le gambe, infatti, il campione andriese è già proiettato verso Parigi 2024. Si è trasferito a Livigno, dove sta preparando la seconda esperienza a cinque cerchi della carriera: l’appuntamento è fissato per il 1 agosto alle ore 7.30.

Quindicesimo tre anni fa a Tokyo. A Parigi sarebbe soddisfatto di una top-ten?

Aveva già vinto in ambito internazionale, sia a livello individuale che di squadra. Il bronzo di Roma, però, è sicuramente il momento più importante sin qui della sua carriera. Non solo per l’importanza della manifestazione, ma anche e soprattutto per il contesto meraviglioso.

Il servizio completo su News24.City.