E’ cominciata alle 8.30 in punto la prima prova degli esami di maturità 2022. Studenti pronti sin dalle prime ore del mattino in tutta la Bat per affrontare al meglio la prova di italiano. Ieri sera, invece, uno dei momenti più belli: la notte prima degli esami con amici e compagni di scuola sulle note del brano di Antonello Venditti che da sempre accompagna la vigilia delle prove di maturità.

In centinaia si sono radunati in Largo Ceruti ad Andria, così come a Trani, davanti al Monastero di Colonna. Momenti emozionanti per provare a lasciarsi alle spalle ansie e paure. Poi tutti a letto, in attesa del grande giorno.

Previsione effettivamente azzeccata. Giovanni Verga è l’autore scelto per l’analisi del testo della tipologia A insieme a Giovanni Pascoli. Per la B, testo argomentativo, ci sono Liliana Segre, in tema di leggi razziali, e Oliver Sacks. Nella tipologia C si parla di rischi della rete e di conseguenze della pandemia.

Dunque, tanto spazio per l’attualità e la storia. Quanto alle aspettative generali degli studenti, l’ironia (anche questa mattina) non è mancata.

Il servizio.