Illuminato dalla luna, Castel del Monte si fa contenitore culturale ancor più suggestivo.

Sabato 21 maggio, oltre al regolare orario di apertura (10.00-18.45) secondo il consueto piano tariffario, il sito UNESCO spalancherà eccezionalmente le porte al pubblico anche dalle 19.00 a mezzanotte, con ingresso gratuito. Un’occasione per osservare il maniero più celebre di Federico II, sotto il fascino luminoso del cielo stellato.

L’apertura straordinaria organizzata anche con il supporto di Gucci, sarà impreziosita dal maestro Gaetano Simone che allieterà i visitatori con l’esecuzione di brani di musica antica suonando una pregevole viola da gamba modello Thielke costruita da Sergio Gistri. Il programma musicale dal titolo Conjunctions sarà incentrato principalmente proprio sulla storia della viola da gamba, strumento complesso e forse per questo abbandonato in favore della famiglia dei violini durante il ‘700, che ha poi ripreso il soffio vitale negli ultimi trent’anni grazie alla cinematografia e all’attenta ricerca e recupero della prassi storicamente informata.

«Abbiamo voluto concedere questa serata speciale a Castel del Monte – commenta il Direttore Regionale Musei Puglia – così da continuare a regalare al numerosissimo pubblico emozioni forti, attraverso l’interazione tra varie forme d’arte. Questa è al prima di una serie di aperture straordinarie che contribuiranno a rendere ancor più speciale il racconto di questo capolavoro unico di architettura medievale».​