Da Milano a Capo Nord in bici, l’andriese Tommaso Caracciolo è pronto alla sfida

Partirà alla volta della Norvegia il 1° luglio, ecco la sua storia

Un sogno da realizzare, una storia tutta scrivere. Tommaso Caracciolo, andriese di 28 anni, da tempo radicato a Milano, mette nel mirino una piccola impresa balistica: raggiungere in bicicletta Capo Nord, in Norvegia. L’idea del giovane pugliese nasce dopo aver raggiunto tempo fa su due ruote la città di Nizza, sempre partendo dal capoluogo lombardo. Dopo alcune esperienze lavorative che lo hanno portato su e giù per Milano sempre a bordo della sua amata bici, ora si prepara ad uno step tutto nuovo. Sregolatezza, curiosità, passione per i viaggi e la scoperta: questi gli ingredienti che accompagnano Tommaso.

Il giovane andriese partirà da Milano il 1° luglio, alle 6 del mattino, e documenterà il suo viaggio con video e foto, per realizzare a fine esperienza un reportage del suo cammino. Tommaso ha avviato sul web una raccolta di crowdfunding (il link per accedere alla raccolta) perché questo tipo di viaggio necessita di aiuti da parte di coloro che vorranno sponsorizzare il viaggio del 28enne avventuriero andriese. L’esperienza durerà dai 2 ai 3 mesi, per un totale di quasi 5 mila chilometri. Anche lo scopo personale del viaggio è tutto da scoprire.

In tanti prima di Tommaso hanno portato a termine la stessa impresa, o simili, ecco qual è il modello a cui si ispira l’andriese per questo viaggio, sperando possa regalare emozioni mai provate prima.

Nel servizio l’intervista.