Il Liceo Scientifico si aggiudica il derby del Precetto: striscioni e spettacolo sugli spalti

In archivio la tradizionale giornata di festa in vista della Pasqua

Non delude mai il giorno del “Precetto Pasquale” della città di Andria. Ormai da più di 50 anni gli studenti del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” e del “Carlo Troya” si incontrano per vivere un momento di condivisione in vista della Pasqua 2019. Come da tradizione, prima la celebrazione eucaristica vissuta all’interno della Chiesa B.V. Immacolata, dopo il derby “sentitissimo” disputato all’interno dell’oratorio Salesiano in cui le due rappresentanze degli Istituti si affrontano in un match sempre carico di emozioni e gol. Il tutto, in una cornice di pubblico degna delle più importanti manifestazioni sportive in circolazione.

Anche quest’anno si aggiudica il derby il Liceo Scientifico “R. Nuzzi” con il punteggio di 3-2. Un bel match vissuto, tutto sommato, con fair play da parte delle due compagini scese in campo.

Particolare menzione meritano gli striscioni pensati in occasione del Precetto da parte degli studenti. Tra le tante idee divertenti, ecco Achille con la maglia del “Nuzzi” mettere a ferro e fuoco la città di Troia, oppure frasi del tipo “siete come la panna nella carbonara”, o ancora “ora saprete scrivere in greco disoccupato”, “ma che siete venuti a fare?”, ed infine un semplice “super Carlo Troya”. Non sono mancate, naturalmente, le trombette. Insomma una giornata da sempre divertente e soprattutto all’insegna della “rivalità”, senza eccessi per fortuna, tra i due Licei.

Visto il risultato finale, la copertina la dedichiamo ad Achille e alla sua conquista di Troia.