Per la prima volta una scuola andriese, l’Istituto Comprensivo “Verdi-Cafaro” di Andria, ha partecipato con una rappresentativa maschile alla finale nazionale di scacchi “Campionati sportivi studenteschi a squadre” che si è svolta a Sibari dal 12 al 15 maggio scorsi.

Tenacia, calcolo tattico e pianificazioni strategica le abilità messe in campo dai nostri giovani scacchisti: Ceci Luca (1^A primaria), Quacquarelli Nicola (2^A primaria), Martinelli Alessandro (3^G primaria), Chieppa Giuseppe (4^G primaria), Capogna Giuseppe (4^G primaria), Ceci Nicola (4^ G primaria) che hanno dato prova di possedere la stoffa dei campioni in una competizione che ci ha visto come debuttanti, conquistando un brillante 12° posto a livello nazionale e un primato a livello regionale.

Questo importante risultato è frutto anche di altri essenziali elementi: il lavoro appassionato e capillare dell’istruttore Michele Santeramo, l’azione di supporto dell’insegnante Rosa Volpe e dei genitori. Alle finali di Sibari sono confluite tutte le squadre che si sono qualificate alle finali regionali, una partecipazione di circa 1100 giovani atleti provenienti da tutte le regioni d’Italia, con al seguito una vasta platea di accompagnatori tra dirigenti scolastici, docenti, genitori e appassionati di scacchi.

«Ai piccoli campioni – afferma la dirigente Grazia Suriano – rivolgo il mio encomio per le emozioni che ci hanno regalato e, soprattutto, per lo stile di gioco adottato, permeato di solidarietà, rispetto e di lealtà verso l’avversario».