Una conferenza stampa nella quale il consigliere regionale di Forza Italia, Nino Marmo, farà chiarezza sul futuro e sulla possibile candidatura a Sindaco di Andria. Sarà domani, 2 luglio, dunque, una giornata importante per il futuro politico della città federiciana. La discesa in campo, ormai più che probabile, di Nino Marmo con una coalizione civica aprirebbe una decisa frattura nel centrodestra andriese.

Nei giorni scorsi, all’arrivo del leader della Lega Matteo Salvini ad Andria, vi fu l’annuncio di Antonio Scamarcio quale candidatura della coalizione e dei partiti di centrodestra. Domani si attende il via libera di Marmo che significherebbe la corsa a cinque, al momento, per il posto a Palazzo di Città.