Non ce l’ha fatta Vincenzo Sinisi noto commercialista di Andria colpito dal Coronavirus e deceduto stamane all’alba.  Le sue condizioni erano apparse serie già al momento del ricovero, in questa settimana c’erano stati dei miglioramenti che avevano riacceso la speranza di un recupero ma ieri la situazione è nuovamente precipitata sino al decesso di stamane. Dottore commercialista, titolare di uno degli studi professionali più noti non solo di Andria, Vincenzo Sinisi è stato anche consigliere comunale dal 2005 al 2010  eletto nella lista del Sindaco Zaccaro della quale fu combattivo capogruppo.

E l’animo del capo Vincenzo Sinisi l’ha sempre avuto, lo conoscevamo sin dai tempi della scuola, e già allora era come si diceva un caporione riferimento dei suoi compagni ed anche in quegli anni di contestazione la sua opinione contava. Un carisma che derivava dall’atteggiamento deciso, dalla sua intelligenza, dal suo fisico considerevole dato che anche allora qualche chilo in più non gli mancava ed anche dagli eccellenti risultati scolastici soprattutto nelle materie tecniche ragioneria in primis, e siccome era un generoso dispensava copie dei compiti ai suoi compagni che gli erano riconoscenti. La generosità era infatti uno degli aspetti di pregio della sua personalità, ma non la sola, serissimo professionista, ne smetteva gli abiti pronto a diventare un compagnone non appena si ritrovava con gli amici, spiritoso sempre pronto a raccontare aneddoti divertenti possedeva anche una buona dose di autoironia, in considerazione  della sua mole era stato  soprannominato Barry White un soprannome che lo divertiva anche perchè in fatto di sfotto era capace di rispondere alla grande.

Vincenzo Sinisi dopo l’esperienza politica con Zaccaro non volle più impegnarsi in prima persona da uomo pratico male aveva sopportato le logiche politiche spesso perverse. Era però restato vicino all’area progressista e intimo amico del notaio Sabino Zinni. Professionalmente oltre che del suo studio si occupava della Banca di Credito Cooperativo di Andria di cui era componente del collegio sindacale ed era componente del consiglio di amministrazione della Fondazione Ordine dei Dottori Commercialisti di Trani. Cordoglio è stato espresso in una nota dal commissario straordinario del Comune di Andria Gaetano Tufariello che porge le condoglianze della città e sue personali alla moglie e ai tre figli, condoglianze a cui ci associamo anche noi di Telesveva e News24.City. Sono giorni tristi quelli che stiamo vivendo ed ogni scomparsa provoca sconforto in tutti noi e dolore nelle famiglie quella di vincenzo sinisi colpisce per la notorietà del professionista dell’amministratore dell’uomo dell’amico. Una scomparsa di fronte alla quale il motto andrà tutto bene qiualche perplessità in più ce la lascia.

Il ricordo di Roberto Straniero