«Al fine di chiarire le tante voci che si rincorrono sul mio nome come possibile “candidato Sindaco” del Partito Democratico per le prossime amministrative, ritengo sia corretto precisare che, alla luce delle ultime modifiche statutarie, il ruolo di segretario politico sia incompatibile con la carica di “candidato Sindaco”». Interviene così, in una nota, il Segretario del PD Andria, Giovanni Vurchio.

«Il Partito Democratico consapevole della responsabilità che ha sulla costruzione della coalizione e sulla formazione e potenziamento delle liste, continuerà a lavorare con determinazione ed entusiasmo al fine di elaborare una proposta politica che sia all’altezza della delicata situazione in cui versa la nostra amata città».