Nasce ad Andria il gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio

Nasce ad Andria il gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio

Presidente Francesco Suriano, vice Antonio Martiradonna e Lorusso Sabino

Ad Andria si è costituito il gruppo dei Giovani imprenditori di Confcommercio. La neonata organizzazione ha eletto presidente Francesco Suriano della Over The Net Srl. Due i vice presidenti Antonio Martiradonna di Nonsolocarta Service e Lorusso Sabino del gruppo Supermercati Mersì, il segretario è Flavio Civita di Migliorino Sas. Gianfranco Porro di Tecnoporro Sas, Lotito Natale di Tecnocam e Colia Sabino di Meno 21 ricoprono la carica di consiglieri del direttivo. Hanno partecipato al voto, in proprio e tramite deleghe, molte aziende del territorio.

Il gruppo è nato per sviluppare e valorizzare le tematiche della cultura d’impresa, contribuire allo sviluppo dei servizi di assistenza, dare vita a eventi di formazione e informazione, promuovere l’attivazione di strumenti a sostegno dell’imprenditoria giovanile, attivare tavoli di confronto in tutti i settori offrendo agli under 42 occasioni di qualificazione e aggiornamento. Alcune attività che saranno svolte, per esempio, verteranno sulla crescita imprenditoriale e aziendale con seminari sulla gestione delle risorse umane o sull’organizzazione in azienda, incontri sul web marketing e meeting tematici. L’8 novembre prossimo, inoltre, una delegazione sarà a Firenze al forum dei Giovani imprenditori di Confcommercio.

Il presidente Suriano evidenzia come il gruppo rappresenti solo un punto di partenza ed è aperto a tutti i giovani imprenditori del territorio che vogliano aggregarsi perché “in un mercato sempre più competitivo e globalizzato, non c’è spazio per l’improvvisazione. A volte manca anche lo spazio per i giovani che vogliono partire con nuove idee oppure entrare in aziende familiari dove il contrasto generazionale la fa da padrone. Per queste ragioni nasce il gruppo dei giovani imprenditori, abbiamo la ‘presunzione’ di diventare supporto e spinta propulsiva per coloro che si sentono sfiduciati. E lo faremo partendo dal fare cultura d’impresa, daremo assistenza per la creazione d’impresa (start up, autoimpiego o reti d’impresa che siano…), ci faremo promotori di eventi di formazione ed informazione sulle principali tematiche di interesse imprenditoriale, con un occhio molto attento all’innovazione tecnologica. Vogliamo affrontare i problemi comuni e rappresentare un interlocutore forte presso le istituzioni”.

“Il nostro intento è quello di essere attenti allo sviluppo dei giovani imprenditori per poter diffondere la cultura d’impresa anche per il loro tramite. Un obiettivo che ci siamo posti dall’inizio, già ad ottobre scorso abbiamo organizzato un workshop molto partecipato all’Officina di San Domenico ‘Diventa imprenditore di te stesso’ abbiamo posto le basi per ciò che oggi stiamo creando. Vogliamo essere vicini ai giovani che vogliono iniziare un’avventura imprenditoriale. Questa è la missione che ci siamo posti e che si colloca all’interno di un progetto molto più ampio che Confcommercio Bari-Bat sta portando avanti e nel quale il presidente Alessandro Ambrosi crede fortemente”, conclude Claudio Sinisi, delegato Confcommercio di Andria.

Il presidente Giovani imprenditori di Confcommercio Bari-Bat, Gaetano Frulli, si è congratulato con il gruppo di Andria per l’iniziativa intrapresa e per il percorso che i componenti del direttivo e la presidenza hanno già messo in cantiere.