Tragedia Bari-Nord, Scagliusi: «Governo sta lavorando su sicurezza»

Tragedia Bari-Nord, Scagliusi: «Governo sta lavorando su sicurezza»

Il deputato M5S della commissione Trasporti ha incontrato i rappresentanti dell’Astip

«Il governo sta lavorando per aumentare la sicurezza delle ferrovie regionali». Così il deputato M5s della commissione Trasporti Emanuele Scagliusi, che ieri ha incontrato in piazza Montecitorio i 23 familiari delle vittime dello scontro avvenuto il 12 luglio 2016 tra i due treni delle ferrovie Bari Nord (lungo la tratta a binario unico in concessione) riuniti nell’associazione Strage dei treni in Puglia-Astip,in protesta oggi a Roma.

«Con il decreto Genova – aggiunge Scagliusi – si danno maggiori competenze ad Ansf per tutte le ferrovie del Sud e oltre il 40 per cento degli investimenti nel contratto di programma tra Rfi e Mit é dedicato alla sicurezza delle tratte regionali». Detto questo – prosegue – parlerò con Toninelli per fissare in incontro.

Intanto i 23 familiari dell’associazione ‘Strage dei treni’ hanno sciolto la manifestazione per nulla soddisfatti. «Torneremo a incatenarci – promettono».